1962

L’intrusa

A febbraio il comportamento scorretto di 6 soci creava un fastidioso incidente durante il veglione Dal Po al Nilo.
In seguito vennero presi severi provvedimenti disciplinari.
2 marzo, il signor Deirosso fu eletto membro del FIG comitato provinciale.
2 aprile, furono presentati i preventivi della piscina.
14 aprile, nuove elezioni con i seguenti candidati: signori O. Patrucco, F. Deambrogio, P. Mina, C. Spinoglio, G. Mandrino, G. Mora­ no, G, Raselli, A. Bocca, F. Boverio eletto presidente onorario il sig. Giovanni Schierano a ricordo della sua lunga permanenza alla massi­ ma carica sociale gli venne offerta una medaglia d’oro; nel ringrazia­ re, a sua volta, donò un vogatore per l’erigenda nuova palestra. Dalle votazioni: consiglio direttivo signor O. Patrucco presidente, C. Spinoglio vice presidente, G. Mandrino segretario; sport: signori R. Mina, A. Bocca; edilizia: signori Raselli, Morano; contabilità: Bove­ rio, Deambrogio. Venne subito varato un regolamento per le imbar­ cazioni.
20 maggio, furono indette le seguenti manifestazioni:
Torneo pallacanestro A. Pagliano.
2° Torneo sociale di bocce – Casale-Pavia – 4 imbarcazioni.
4a gara nautica a voga per i festeggiamenti di San Pietro. Chivasso-Casale molto numerosa, con l’intervento di 4 imbarcazioni private; tutte le canoe in fila indiana, arrivarono al molo tra gli ap­ plausi.
3 luglio, ingaggiato ufficialmente un maestro di tennis.
3 settembre, ceduto il campo di basket alla Junior per il trofeo Paglia­ no. Pubblici elogi al socio Attilio Leporati come caposala del Music.
5 ottobre, la Canottieri venne premiata con medaglia d’oro dal CONI come società benemerita.
In ottobre i lavori per la piscina vennero appaltati alla ditta Holzner di Bolzano.
Un grave ostacolo minacciava la navigazione fluviale: la nuova diga della centrale nucleare di Trino (un ammasso di cubi di cemento che attraversava il Po da una sponda all’altra senza alcun scivolo o pas­ saggio per le barche; su una sponda la centrale, dall’altra cancelli e re­ ticolati, non permettevano 1’avvicinarsi) pericoloso inoltre era il varco via terra con le barche sulle spalle.
Casale-Porto Tolle con jole a motore.

Categorie: Annali.