1969

L’uomo passeggia sulla luna

Venne a mancare, tra il cordoglio di tutti, il presidentissimo: il nostro avvocato Schierano. Poche le parole, la sua immagine resta nel cuore di ogni canottiere; le iniziative e le molteplici opere nella nostra società ne testimoniano l’attaccamento disinteressato.
14 febbraio, elezione consiglio direttivo: presidente signor Giovanni Mina; vice presidente signor Francesco Boverio; segretario signor Franco Guaschino; presidente ENAL signor Aurelio Allara; respon­sabile sportivo signor Renato Bagnera; consiglieri signori Ottavio Rossi, Francesco Pagani, Enzo Foglia, Umberto Jori, Antonio Vigo. Sindad signori Franco Spinoglio, Ivano Cecchini, Luigi Bargero. Pro­biviri signori Emilio Cellerino; Renzo Cerrato, Guglielmo Ferraro», Pier Luigi Colombo, Mario Pomati.
Le prime parole del presidente eletto furono: «Potenzieremo soprat­tutto le nostre attività sportive»…
In marzo, riprendevano le pubblicazioni mensili del MOLO; direttore il signor Angelino.
27 aprile, in occasione dei giochi della Gioventù, vennero esposti nel­la Civica Biblioteca i trofei sportivi della Canottieri.
La Sauna… fu l’argomento del giorno… costruirla o non costruirla? Questo tarlo amletico continuava inesorabilmente ad apparire in ogni discussione,… farà male?… farà bene? (alla salute). Antiche re­miniscenze riguardanti il vescovo Radicati della nostra Diocesi raffor­zarono le «Farà bene, farà male? tanto lo faranno vescovo a Casale» e… come il Presule, anche la sauna passò.
30 aprile, elette 8 commissioni per il potenziamento dello sport. Commissione bocce: signori Costanzo, Ferraro, Ubertazzi, Portalupi, Pomati, Prete.
Chivasso-Casale in allegria malgrado un bagno forzato dell’equipag­gio dell’ammiraglia. Caccia al tesoro. Valenza-Pavia-Venezia-Trieste a motore. 2 equipaggi.
Come i trascorsi, tradizionale veglione di San Pietro.
Un elogio particolare fu fatto al signor Bagnera: alla metà di luglio aveva ingaggiato due istruttrici federali del CONI, signore Anita Der- chi e Franca Parodi che tennero corsi differenziati di nuoto, ottenen­do progressi notevoli tanto che, in agosto, dal 20 al 30 ben 54 iscritti si cimentarono in una memorabile gara.
Fu aperta da Stefano Bagnera (4 anni), Paolo Cerrato (6 anni), Mar­cella Bono (7 anni), m. 25 stile libero 1° G. Carlo Mina, 25 m. femmi­nile Maria Angela Cosseta, 25 m. s.l. Daniela Cerrato, 50 m. s.l. Ma­rio Mina, 50 m. femminile Antonella Bagnerà, 100 m. maschile s.l. 1° Diego Mussano, 50 m. rana femminile 1“ Antonella Bagnerà, 50 m. rana maschile 1° Maurizio Foglia, 50 m. dorso femminile 1a M. An­gela Cosseta, 50 m. dorso maschile 1° Diego Mussano, staffetta 3X25 1° Diego Mussano, Massimo Pescia, Maurizio Bonelli.
23 giugno, 1° Trofeo Triennale Piero Sport e 1° Trofeo aw. G. Schierano.
Tennis. La foto dei finalisti del torneo nazionale 2a categoria Lom­bardi, Figarolo, Belli (morto subito dopo, per un incidente stradale), Bonaiti (sing. masch. 2a cat. Lombardi, 2° sing. masch. 3a cat. Figa­rolo, 2a e 3a cat. femminile Porzio, doppio maschile 2° e 3° Lombar­di e Figarolo).
A Balzola, sing. 1° E. Massola, doppio 1° Deambrogio Massola.
A Casale Popolo G. Mombello 3°.
La squadra di Basket era composta dai signori N. Prigione, C. Braghero, G. Mombello, G. Ferraris, G. Bertazzo, Gia. Ferraris, E. Cellerino, E. Accornero, con un torneo a 4 squadre.
In settembre, sfilata di moda.
In ottobre, approvata all’unanimità, la costruzione di una piccola pi­scina climatizzata coperta, mediante la variazione del progetto origi­nale.

Categorie: Annali.