1970

La… sede sociale. I giovani delfini stravincono!

In marzo, ritornava la Scherma; le lezioni tenute da un istruttore fe­ derale si tenevano in palestra, invocatore del ritorno il signor Renato Ciocchetti.
15 maggio assemblea generale tranquilla (le assemblee della Cano rappresentano da sempre le croci non le delizie per i consiglieri in ca­ rica). Acquisto di 400 armadietti per spogliatoi, e 2 biliardi.
Giugno, coppa di calcio sociale vinta dalla squadra N. 6 composta dai signori Boverio, Cecchi, Deambrogio, Ferraris, Garsia, Rei, Scarrone. Il girone era composto da ben 7 squadre, che sotto un sole mar­ tellante si batterono sino all’ultimo calcio (di rigore) in quel fatidico campo del Sinai.
Per San Pietro, Giochi entro frontiere, torneo calcio esordienti, veglia sociale e gare nuoto. Chivasso-Casale sul filo della corrente (fluviale). Campionato di nuoto: Coppa Città di Casale, tenutosi nella nostra piscina. Premio speciale AUDACE dal suo presidente signor Passone a Stefano Bagnerà m. 25 rana (il più giovane), s J. m. è G. Filiberti (7/9 anni), s.l. femm. m. 25 P. Angela Bovèrio, s.l. 50 m. masch. G.C. Mina, 50 m. s.l. femm. M. A. Cosseta, 50 m. s.l. masch. M. Mina, 50 m. s.l. femm. A. Bagnerà, masch. cat. D s.l, U. Panelli, cat. D s.l. femm. V. Rossino, cat. E 50 m/s.Ì. F. Piacibello cat. F.vs.l. 50 m. Guaschetti, rana 50 m. G.C. Mina, cat. B femm. rana M.A. Bo­ verio, cat. B 50 m. rana G.C. Mina, cat. C masch. rana 50 m. Mario Mina, cat. C femm. rana A. Bagnera, 50 m. rana masch. Bacco.
19 settembre, Voltri: incontro natatorio Mameli Voltri, Pro Recco Centro Addestramento nuoto del C.O.N.I., Canottieri Casale.
Cat. C femminile s.l. la Maria Angela Cosseta.
Cat. C femm. dorso la Laura Strambi Ferrini. – Cat. G maschile s.l. 1° Gian Carlo Mina.
Cat. A masch. dorso 2° Volta.
Cat. A masch. s.l. 2° Mario Mina.
Bocce, campionati sociali per quadretto vinti dai signori E. Foglia, P. Raiteri, G. Bertazzo, L. Ubertazzi.
A teme signori S. Scarrone, E. Cavalli. S. Bertolotti.
Torneo Tennis sociale Promesse: Monichino Pretti.
A Fossano 1° classificato E. Massola.
Ad Alessandria 1° E. Massola.
A Romagnano 1° E. Massola, 2° Mombello, 3° Deambrogio, nel doppio 1° Massola/Deambrogio.
A Balzola 1° E. Massola, 2° C. Deambrogio, nel doppio Massola/Deambrogio.
A Tortona 1° Massola.
A Caresana 1° Massola, 2° Mombello, 3° Deambrogio, nel doppio 1° Massola/Deambrogio, 3° Mombello/Mombello.
Ottobre, inizio corsi di ginnastica maschili e femminili.
19 settembre, la Cano Basket allenata da G. Bacco si classificava 2a dopo la Astor nel torneo cittadino. La squadra Cosseta, G. Ceccheri­ni, Filiberti, Mina, Foglia, Liseno, Ravetti, Mombello, Rossochioso, Barberis.
Nella tradizionale Chivasso-Casale la più originale delle imbarcazioni fu un blocco a cubo di poliuretano espanso cavalcato dal socio Berto- lotti per tutta la discesa fluviale.
In luglio venne tenuta dalla M.A.C. (Motonautica Associazione Ca­salese) la la Gara Intemazionale con l’assegnazione del titolo mon­diale della S.B. (fuoribordo Sport 350 c.c.).
Ogni anno che seguirà, visto il successo, sarà intendimento? della M.A.C. organizzare manifestazioni con gare internazionali, valide per titoli mondiali, europei, nonché Campionato Italiano.
Nasceva in questo anno la Polisportiva Nuova Casate sulla sponda destra, a valle del nostro tratto di fiume, prendendo il nome dei nuovo centro residenziale di fresca costruzione.
Primo presidente il signor Giovanni Lupo coadiuvato da ottimi consiglieri. Vennero varate le norme statutarie, tenute le prime elezioni la carica di presidente passò al signor Tommaso Mantello che seppe creare una vera programmazione per lo sviluppo societario mante­nendo quei vincoli sportivi necessari alla vita sociale.
Terminato il proprio mandato fu eletto alla presidenza il signor Tere­sio Brusasco che spinse maggiormente le attività sportive e ricreative; campi da tennis, bocce, piscina, calcio, parcheggio su una sempre più vasta area per ricreazione.
Alla vita attiva e alla realizzazione della società notevole fu il contri­buto dei signori Pierangelo Ariotti, Giuseppe Vaccarone, Mario Fan­te, L. Demaria.

Categorie: Annali.