La “Cano” pareggia nell’andata dei play out. La sfida decisiva sabato a Roma

La Canottieri Casale ha pareggiato il match di andata dei play-out di Serie A1 maschile contro lo Sporting Club Due Ponti Roma, forte tra gli altri dell’ex numero 27 del mondo, Potito Starace.


Un 3-3 conclusivo che lascia aperte le porte della speranza per il confronto di ritorno di sabato 28 novembre in terra laziale. Davanti ad un pubblico come sempre partecipe, i ragazzi capitanati da Giugiu Massola hanno fatto il massimo, cogliendo i due punti in singolare con Marco Bella (nella foto) e Nicola Ghedin. Sconfitti invece Pospisil, per mano di Starace, ed il giovane Reale. I doppi sono andati al tandem Pospisil/Ghedin e a quello avversario, composto da Starace e Azzaro, che ha fermato Reale e Bella, i quali hanno dato filo da torcere alla forte coppia romana.

 

Serie A1 maschile 2015 – Andata di play-out
Canottieri Casale – Sporting Club Due Ponti Roma 3-3

N.3: Marco Bella (2.3) b. Lorenzo Abbruciati (2.4) 6-4 6-7 6-2
N.4: Federico Teodori (2.4) b. Lorenzo Reale (3.2) 6-1 6-1
N.1: Potito Starace (1.8) b. Jaroslav Pospisil (1.14) 6-3 6-4
N.2: Nicola Ghedin (2.1) b. Leonardo Azzaro (2.2) 6-2 6-4

Doppio 1: Starace/Azzaro b. Bella/Reale 6-3 7-5
Doppio 2: Ghedin/Pospisil b. Abbruciati/Teodori 6-2 6-1

 

foto Alessandro Ghisoni

 

Categorie: A1 maschile, News e Tennis.